FCA conferma la volontà di rilanciare Fiat


Pietro Gorlier, che ha la responsabilità dell'Europa per quanto riguarda FCA, in questi giorni è impegnato a bilanciare il piano di sviluppo produttivo delle fabbriche in relazione a quanto sta avvenendo sui mercati con l'Ecotassa in Italia e il crollo delle vendite dei diesel. Domani presenterà eventuali variazioni del Piano Italia.

Rimane la volontà di mantenere la piena occupazione in Italia, e FCA conferma la determinazione a rilanciare Fiat con nuovi modelli. Marchionne l'aveva un po' troppo frettolosamente indicata come non prioritario rispetto ai marchi premium Jeep, Alfa Romeo e Maserati. La gamma Tipo non sarà toccata, mentre 500X, 500L, 500 e Panda avranno un motore ibrido.

Commenti

Post più popolari